Maccagno con Pino e Veddasca - Martedì, 28 Settembre 2021

M Mostre

Dalla Rivista al Museo. Antologia di opere di Real Art

Dalla Rivista al Museo – Antologia di opere di Real Art
Il Civico Museo di Maccagno riapre con una grande rassegna collettiva

Il Civico Museo Parisi Valle riapre al pubblico con una grande rassegna: “Dalla Rivista al Museo – Antologia di opere di Real Art” è il titolo della collettiva ospitata a Maccagno dall'8 maggio all'11 luglio 2021.
Un'importante rassegna che trae l’origine e la sua ragione della Rivista d’Arte ideata e realizzata da Peter Hide 311065, alias Franco Crugnola.
Fabrizio Molinario, Gino Gini, Betty Zola, Isabella Rigamonti, Max Marra, Francesco De Molfetta, Caterina Tosoni, Peter Hide 311065, Renzo Nucara, Carla Volpati, Azelio Corni, Gianni Cella, Nataly Maier, Jonathan Guaitamacchi, Vittorio Valente, Ruggero Maggi, Alfredo Rapetti Mogol, Dario Brevi, Antonio Pedretti, Enrico Manera, Olinsky.
Questi i nomi presenti nella mostra curata da Clara Castaldo e Franco Crugnola che verrà inaugurata sabato 8 maggio, alle 17.30.

“Forse mai come in questa occasione, siamo lieti e commossi di riaprire le porte del nostro Civico Museo – spiegano il Sindaco di Maccagno Fabio Passera e l'assessore alla Cultura Elisabetta Cornolò – Abbiamo ostinatamente voluto lavorare assiduamente e tutti insieme, convinti come siamo che l’attenzione costante verso i temi culturali e ricreativi in genere sia fondamentale. La mostra che il nostro Civico Museo presenta dopo lo sconvolgimento provocato dal Covid vuol essere un segno di speranza, già dal titolo. È un inno alla vivacità dell’invenzione, dello sperimentare soluzioni originali. L’ambizione è di offrire, in un momento non facile, un contributo alla ripartenza, scandagliando vicende artistiche meritevoli di attenzione. Essere qui – lo abbiamo già detto e scritto altrove – ha il valore di una testimonianza: nemmeno in questo (lunghissimo) periodo di pandemia, viene meno la nostra attenzione ai luoghi di cultura così importanti e vitali non solo per la nostra comunità”.

Parigi, Londra, New York, Berlino. Sono le principali tappe che molti degli autori che presentiamo oggi hanno incontrato nel loro confronto con il mondo del collezionismo internazionale e della committenza che si muove nell’universo del contemporaneo. Art Brut o outsider art, Poesia Visiva, Action painting, Arte Povera, Transavanguardia e pittura astratta, dove l’aspetto performativo riveste un ruolo centrale. Sono questi alcuni dei filoni espressivi e linguistici riscontrabili nei percorsi di questi autori, in costante contaminazione creativa; né manca un’attenzione verso il colore come veicolo emozionale, o verso la scultura/pittura praticata come partitura musicale. In molti di questi importanti lavori, infine, si assiste all’integrazione del disegno o della pittura con materiali di forte valenza comunicativa. L’obiettivo di proseguire nella nostra idea espositiva e museale è certo un grande sforzo di questi tempi, ma anche un grande segnale di responsabilità, di stima e affidamento positivo nelle istituzioni, oltre che nel nostro pubblico e nei collaboratori che lavorano con noi. Un grande ringraziamento lo rivolgiamo a Franco Crugnola che da anni segue, collabora e ripone fiducia nel nostro Museo. Il messaggio che con questa importante mostra collettiva vogliamo trasmettere è di sguardo aperto al futuro, di rinnovamento, di ripartenza. Nonostante tutto”, spiega Clara Castaldo.

“Per noi, oggi, esserci è già una grande sfida, una scommessa positiva. Continuare a lavorare con maggior premura, con rinnovato impegno e serietà, è il miglior modo di dirvi e di dirci che amiamo l’arte dal vivo, collaboriamo con i nostri interlocutori e tuteliamo i luoghi di apprendimento e di cultura. In mostra qui a Maccagno, il visitatore potrà cogliere una visione complessiva ed ampliata del progetto di Real Art, capire il rapporto esistente tra il lavoro presentato sulla rivista e l’opera proposta negli spazi museali. Abbiamo desiderato, infine, esporre in questo splendido spazio in riva al lago, le pagine facenti parte di ogni numero: 67 artisti hanno fatto parte del progetto nelle 5 edizioni di Real Art realizzate fino ad oggi, donando il loro lavoro a scopo di beneficienza”, spiega Franco Crugnola.

 

“Dalla Rivista al Museo – Antologia di opere di Real Art”
Civico Museo Parisi Valle
Maccagno con Pino e Veddasca (VA)
Dall'8 maggio all'11 luglio 2021
Orari: venerdì dalle 15.00 alle 19.00
sabato e domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00
A cura di Clara Castaldo e Franco Crugnola
Ingresso libero con numero limitato
Gradita la prenotazione scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonando allo 0332.561202
Aperture speciali per gruppi (min. 5 – max 15 persone) previa prenotazione

 

Locandina mostra (click per ingrandire)

Locandina Real Art

logo museo web white

Civico Museo Parisi Valle
via Leopoldo Giampaolo 1
21061 Maccagno con Pino e Veddasca
tel. +039 0332 561202
e-mail info@museoparisivalle.it

Pro Loco Maccagno

Comune di Maccagno con Pino e Veddasca

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione